Un gruppo di studenti dell’MIT di Boston ha applicato un particolare processo di stampa tridimensionale per realizzare la prima giacca al mondo fabbricata senza cuciture.

La campagna fondi lanciata sulla piattaforma Kickstarter, ha permesso a questi giovani ricercatori di fondare la loro piccola start-up, Ministry Of Supply, incentrata sull’idea di ridurre gli sprechi di tessuti fino al 30% realizzando abiti completamente su misura e adattabili alle esigenze di traspirazione, grazie alle diverse densità di materiale in punti strategici del tessuto.

La prima giacca stampata in 3D è stata venduta al prezzo di 250 dollari, registrando un successivo boom di richieste sul loro sito web. Secondo il co-fondatore di Ministry Of Supply, Gihan Amarasiriwardena, in futuro si potrebbe adottare la tecnologia del body scanning per realizzare abiti che calzano alla perfezione, realizzando in poco più di un’ora quello che per un normale sarto è il risultato di giorni e giorni di certosino lavoro.

297 Total Views 1 Views Today