Carlo Ratti, ingegnere, architetto, e docente presso il prestigioso MIT di Boston, espone alla XXI Triennale Esposizione Internazionale di di Milano il progetto Lift-Bit, ovvero il primo divano interamente controllabile e configurabile in base alle esigenze di chi lo utilizza.

Con un semplice gesto della mano, sarà possibile modificare altezza e larghezza dei moduli esagonali che costituiscono Lift-Bit, facendolo passare da un morbido pouf ad un comodo divano, oppure ad una classica seduta chaise-longue. Lift-Bit diventa così un complemento d’arredo intelligente, in grado di cambiare pelle in qualunque momento, ridisegnando così il vostro soggiorno.

Mediante una app è anche possibile definire delle configurazioni preimpostate dall’utente, oppure crearne di nuove a seconda del proprio gusto. I moduli di Lift-Bit vanno dunque oltre il concetto di arredamento componibile, mutando radicalmente il concetto di “Confine domestico”.

409 Total Views 1 Views Today