Si chiama DPad, ed è un particolare tipo di tablet progettato per persone affette da autismo o patologie neurodegenerative come la SLA. Grazie al comunicatore vocale al suo interno, si possono esprimere necessità e pensieri tramite parole e immagini.

DPad è un dispositivo medico per la comunicazione aumentata alternativa prodotto da HelpyLife Technologies e distribuito da Sapio Life, e verrà presentato all’interno di Exposanità, la fiera in programma a Bolgona dal 18 al 21 maggio prossimi.

Dotato delle stesse funzionalità di un comune tablet, DPad – e la sua versione “tascabile” DPocket – potranno essere utilizzati anche per migliorare l’apprendimento scolastico di persone con disabilità di linguaggio, nonché per aiutare nella vita quotidiana queste persone ad esprimere i propri bisogni.

456 Total Views 1 Views Today