Stando a quanto riportato dall’agenzia ANSA, Samsung avrebbe depositato un brevetto riguardante la tecnologia che sta alla base degli smartwatch, gli orologi digitali connessi agli smartphone grazie a cui si può leggere e inviare messaggi, telefonare e connettersi a Internet.

Il brevetto dell’azienda coreana riguarderebbe nello specifico la possibilità di proiettare lo smartwatch da polso direttamente sul dorso della mano, estendendo così la dimensione ridotta dei quadranti e rendendo ancora più facile e immediato l’utilizzo delle app e delle funzioni standard.

Secondo ANSA non sarebbe dato ancora sapere se e quando questo tipo di tecnologia verrà messa in atto, in quanto il brevetto è coperto dal segreto professionale; tuttavia, qualora questa innovazione fosse emessa in commercio, sarebbe una grande rivoluzione nel mondo degli orologi digitali.

420 Total Views 2 Views Today