L’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena è il primo centro in Italia a sperimentare la stampa di impianti ossei con stampante 3D. Grazie alla collaborazione tra il polo romano e l’azienda siciliana Mr Ortho, sarà possibile progettare strutture ossee e protesi che rispondano interamente alle esigenze del paziente, riducendo fenomeni di rigetto e favorendo la rigenerazione del tessuto da parte dell’organismo.

Attualmente sono 3 i pazienti operati e sottoposti a questo sistema di fabbricazione di protesi su misura, e in attesa di risultati positivi, si spera in futuro di poter allargare il bacino di utenza, in modo tale da salvare un sempre maggior numero di vite, e di contenere al minimo i rischi derivati da infezioni, riducendo così anche i tempi di prognosi.

416 Total Views 2 Views Today