Sulla scia di Google e di Apple, anche Microsoft starebbe lavorando ad una propria assistente virtuale. Stando alle indiscrezioni riportate dal sito ZDNet, il colosso di Redmond sarebbe alla ricerca di un ingegnere specializzato in questo particolare settore.

Bing Concierge Bot, questo il nome dell’assistente virtuale, dovrebbe avere funzionalità simili alle altre omologhe progettate da Google ed Apple, connettendosi al motore di ricerca Bing, interagendo con sms, whatsApp, e interfacciandosi con programmi come Telegram Skype.

L’idea di Microsoft è quella di creare una utility capace di rispondere al telefono con una voce del tutto simile a quella umana, di prenotare alberghi, eseguire attività in automatico, collegarsi ad internet e comportarsi con la tecnologia proprio come farebbe una persona fisica.

590 Total Views 1 Views Today