Il nuovo Acer Swift 7 è sottile quanto uno smartphone, pur non sacrificando le prestazioni grazie ai Core i7 e alle specifiche rese note al CES 2018 a Las Vegas.

Acer Swift 7 2018, un restyle di avanguardia

A onor del vero, questo pc portatile era stato già presentato nel 2016, ma nel 2017 è stato rinnovato sotto al cofano nel 2017. L’Acer Swift 7 era già stato soprannominato l’ultrabook più sottile al mondo, attestandosi appena sotto i 10 mm complessivi. Ma Acer ha saputo aspettare il CES 2018 per stupire i fan della tecnologia con la versione 2018 di questo prodotto che non è affatto di nicchia, visto che il nuovo Swift 7 2018 è stato capace di battere sé stesso, raggiungendo uno spessore pari a quello degli smartphone dotati di batterie di medio-alta capienza e a cui ci vuole una nano-SIM e un conto in Banca copioso per poterli comprare. Certo, leggendo i consigli su https://www.coinobservers.com/it si può imparare rapidamente come investire in Bitcoin e altre criptovalute, magari sostituendo il pc fisso e con un sistema operativo obsoleto con uno dei migliori notebook di quest’anno in casa Acer.

Caratteristiche Acer Swift 7 versione 2018

Il “nuovo rinnovato” si conferma il notebook più sottile al mondo, visto che, misure alla mano, ha uno spessore di ben 8,98 mm, i quali non si trovano certo nei suoi rivali. Per raggiungere un risultato così impressionante, il produttore taiwanese non ha dovuto sacrificare le prestazioni. Anzi, si sono elevate a un livello assoluto, visto che sono presenti gli Intel Core i7 di 7a generazione, coadiuvati da 8 GB di RAM e 256 GB di SSD PCIe. Il display passa da 13,3″ a 14″ di diagonale in risoluzione 1.080p , in quanto Acer ha preferito sfruttare maggiormente l’ampiezza, risparmiando appunto sullo spessore e dotandolo di cornici ridotte e un corpo unibody in alluminio.

Comparazione versione precedente Acer Swift 7

A differenza della versione precedente, questo modello con codice SF714-51T, è dotato anche della tecnologia Acer Color Intelligence, che a detta del produttore conferisce un’ottima visione da ogni angolazione. Si tratta, come lo definisce il produttore, di un dispositivo sempre connesso grazie al modem Intel XMM 4G LTE che supporta sia nano SIM, sia eSIM. Completano le specifiche tecniche l’installazione di un processore Intel Core i7 di settima generazione Kaby Lake, 8 GB di RAM LPDDR3, memoria interna SSD PCI-E da 256 GB e un vetro Gorilla Glass sia per lo schermo che per il touchpad e una tastiera è retroilluminata. E’ dotato inoltre di un lettore di impronte digitali per Windows Hello e due porte USB-C 3.1, le quali permettono la connessione di un monitor esterno, la ricarica e il trasferimento rapido dei dati. Acer Swift 7 versione 2018 ha 10 ore di autonomia ed è dotato di connettività LTE, quindi indipendente da hotspot Wi-FI.

Quanto costa Acer Swift 7 2018 e alternative

Il prezzo di partenza è stato fissato dalla casa produttrice a circa 1.400 Euro, con disponibilità a partire da marzo 2018 all’estero e durante il mese di aprile in Italia (e con prezzo sicuramente più elevato). Sicuramente, è più caro della precedente versione, ma il design estremo e le prestazioni giustificano ampliamente la spesa. Acer ha presentato anche una new version di Nitro 5, un laptop da gaming dotato di schermo da 15,6’’ Full HD, processore AMD Ryzen e di scheda grafica AMD Radeon RX560, RAM fino a 32 GB e SSD fino a 512 GB al prezzo di 664 Euro per il mercato extra europeo.

68 Total Views 2 Views Today