Per fronteggiare la crisi di computer e tablet, l’azienda taiwanese scommette sulle soluzioni integrate “2 in 1”, capaci di supplire alle funzioni di un normale pc, ma con la tecnologia touch-screen e la portabilità di un tablet.

Il neonato in casa Acer si chiama Switch Alpha 12, ed è il primo notebook 2 in 1 ad essere raffreddato a liquido. Oltre a questa interessante novità, lo Switch Alpha 12 monta processori di seta generazione a scelta tra Intel Core i3, i5 e i7, e dispone di una tastiera ultra-sottile agganciabile al tablet e garantisce prestazioni da vero personal computer al top di gamma.

Con il sistema operativo Windows 10 i clienti potranno così disporre della comodità delle dimensioni di un tablet, dotato però delle migliori prestazioni in ambito di mobile computing.

388 Total Views 1 Views Today