Stando alle parole dell’analista Brian White di Drexler Hamilton, la prossima conferenza mondiale per sviluppatori Apple di Giugno potrebbe essere l’occasione adatta per lanciare il nuovo Apple Watch 2.

Tra le caratteristiche di rilievo dell’orologio digitale della casa di Cupertino c’è un ridottissimo spessore, indicativamente tra il 20 e il 40% in meno rispetto al modello attualmente in commercio.

Per quanto invece riguarda il lancio del prossimo modello di iPhone 7, bisognerà aspettare quest’autunno, per poterne avere uno tra le mani. Anche lo spessore di questo modello sarà inferiore rispetto ai suoi predecessori – tra i 6 e i 6,5 millimetri rispetto agli attuali 7,1 di iPhone 6S- e per raggiungere questo obiettivo si ipotizza addirittura la scomparsa del jack per le cuffie, in modo tale da avere sufficiente spazio per alloggiare una batteria dalla capacità di durata superiore.

293 Total Views 1 Views Today