Dalla conferenza per sviluppatori in svolgimento a San Francisco, Mark Zuckerberg elenca un dato importante: sulle piattaforme di Whatsapp e Messenger, le due principali chat di comunicazione appartenenti al colosso di Facebook, vengono scambiati e condivisi oltre 60 miliardi di messaggi al giorno. Una dimostrazione di quanto la moderna tecnologia abbia rivoluzionato il nostro modo di comunicare.

Ma non è finita qui: infatti Zuckerberg ha dichiarato la volontà di costituire appositi chatbox, ossia assistenti virtuali che permettano di dialogare direttamente con imprese e aziende mediante intelligenze artificiali, stabilendo così un filo diretto con il mondo del lavoro in costante cambiamento.

Dal palco di San Francisco non sono poi mancate alcune polemiche. “Invece di costruire muri, possiamo aiutare le persone a costruire ponti”, ha infatti detto il Ceo di Facebook, riferendosi forse alla questione immigrazione e alle recenti dichiarazioni di Donald Trump in tal materia.

272 Total Views 3 Views Today